ORARIO D'APERTURA
dal lunedì al venerdì
mattina 07:00 – 14:00
pomeriggio 16:00 - 17:00
ORARIO PRELIEVI
dal lunedì al venerdì 07:00 – 10:00
PRELIEVI A DOMICILIO
su prenotazione

Covid-19

Il virus SARS-CoV-2 o nuovo Coronavirus umano è il virus responsabile della malattia COVID-19, che ha avuto origine nella provincia cinese di Hubei alla fine del 2019 e, come è noto, si è diffuso rapidamente in tutto il mondo assumendo il carattere di pandemia.

SARS-CoV-2 appartiene alla famiglia dei Betacoronavirus, virus a RNA a singolo filamento, tali virus hanno un “guscio” esterno chiamato envelope, cosparso da proteine a forma di “spina” (spike) che sono il mezzo attraverso il quale il virus prende contatto con la cellula ospite.

Come è noto il virus si trasmette per via aerea attraverso delle microgoccioline di saliva chiamate droplets, per cui per limitarne la diffusione e rendere più difficile il contagio già dall’inizio della pandemia è stato raccomandato il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine.

Il periodo di incubazione del virus va da 2 a 14 giorni con una media di 5/6 giorni e la malattia provocata si può manifestare attraverso una serie di sintomi più o meno gravi: il quadro può andare da un semplice raffreddore ad una situazione di grave compromissione polmonare che può anche risultare fatale, non solo per l’infezione in sé quanto per la tempesta infiammatoria che si innesca a seguito della risposta immunitaria e che danneggia pesantemente i tessuti interessati.

Per le sopracitate ragioni, ancora oggi è necessario diagnosticare l’infezione prima possibile in modo tale da iniziare l’isolamento e limitare così la diffusione del virus stesso.

 

TAMPONI COVID

Si eseguono tamponi rinofaringei rapidi per la ricerca in cromatografia dell’antigene SARS COV 2 e tamponi molecolari (PCR) per ricerca RNA del virus Sars Cov 2

Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 10:30 con o senza prenotazione.

E’ possibile prendere qui in laboratorio il ticket per il turno dal nostro numeratore o con prenota-zione esclusivamente tramite la app CODASICURA scaricabile da Apple Store, Google Play Store e Huawei App Gallery. E’ necessario avere un documento di identità valido.

Ai fini del contenimento del contagio e per velocizzare la procedura è consigliato il pagamento tramite bancomat o carta di credito.

Si effettuano tamponi covid a domicilio su prenotazione telefonica.

La procedura assessoriale impone per tutti i pazienti che effettuano tampone (sia rapido che PCR) la compilazione di un questionario da consegnare al momento dell’accettazione scaricabile qui di seguito.

Questionario Covid19

Inoltre al momento del tampone è nevessario anche l’autorizzazione per il trattamento dei dati in quanto tutti i risultati dei test effettuati Covid-19 saranno trasmessi all’Assessorato alla Salute della Regione Sicilia tramite inserimento dati nel portale qualitasiciliassr.it.

Il trattamento dei dati personali raccolti ai fini della gestione dell’emergenza sanitaria da nuovo Co-ronavirus Sars Cov 2 è svolto in conformità all’art. 14 del D.L. del 9 marzo 2020, n. 14 recante “Di-

sposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale in relazione all’emergenza Covid-19” e alla comunicazione n. 14161 del 16 marzo 2020 del Capo del Dipartimento della Prote-zione Civile , recante “Emergenza Covid-19. Tutela dei dati personali”

Si ricorda che la positività ad un tampone COVID molecolare o antigenico viene tempestivamente comunicata dal laboratorio alla Regione Sicilia in modo che il soggetto inizi il periodo di isolamento evitando di estendere il contagio e quindi limitando la diffusione dell’infezione.

 

TAMPONE MOLECOLARE (PCR)

Il gold standard per la diagnosi rimane il tampone rinofaringeo in Real Time PCR, una tecnica che permette di estrarre l’ RNA virale dalle secrezioni del rinofaringe, di amplificarlo e rilevarlo attraverso l’emissione di segnali di fluorescenza che vengono elaborati da complessi software e “tradotti” in un risultato positivo o negativo che indica rispettivamente la presenza o l’ assenza dell’RNA del virus nel campione testato. In caso di positività, gli strumenti indicano anche il ciclo soglia (Ct o threshold cycle) che è il numero del ciclo di amplificazione in cui viene rilevato il gene in esame, questo valore può dare una informazione orientativa sulla carica virale nel campione, nel senso che un Ct basso (per esempio 15/16) significa che bisogna attendere pochi cicli affinchè il gene in questione venga rilevato, quindi nel campione è presente una quantità di RNA considerevole, viceversa, un Ct alto (per esempio 37/38) significa che lo strumento ha effettuato 37 cicli di amplificazione prima che il gene sia risultato “visibile”, il che significa che la quantità di RNA era piuttosto scarsa.

La tecnica di Real Time PCR è molto sensibile e consente di rilevare anche poche copie di genoma virale nel campione e ciò permette di individuare se un soggetto è positivo anche nelle prime fasi dell’infezione, prima ancora che si sviluppino i sintomi.

Il costo del tampone molecolare è stabilito dalla Regione Sicilia ed è di euro 50.

 

TAMPONE ANTIGENICO (RAPIDO)

Nel caso in cui sia necessaria una diagnosi veloce si può ricorrere al tampone antigenico detto comunemente “rapido”, un test immunocromatografico che rileva la presenza della proteina N del Nucleocapside virale nel tampone rinofaringeo o nel tampone nasale (indicato per i più piccoli). I test rapidi hanno il vantaggio di essere molto sensibili e specifici soprattutto nella fase acuta dell’infezione, il nostro laboratorio utilizza il tampone di marca Roche SARS-CoV-2 rapid Antigen Test con una sensibilità del 96% e una specificità del 99%. E’ garantita la rapida esecuzione, infatti è possibile avere il risultato in 30 minuti.

Il costo del tampone antigenico è stabilito dalla Regione Sicilia ed è di euro 50.

 

TEST SIEROLOGICO SARS COV2

    Dopo circa 15 giorni dal primo contatto con il virus la maggior parte delle persone inizia a produrre anticorpi contro le proteine virali che possono essere rilevati attraverso un semplice prelievo di sangue (test sierologico).

    I test sierologici possono avere significato diverso in relazione agli anticorpi ricercati: gli anticorpi rivolti contro la proteina N (Nucleocapside) si formano dopo l’infezione naturale, perchè, in quel caso il nostro sistema immunitario entra in contatto con tutte le proteine di cui è composto il virus, anche quelle che si trovano nella sua struttura interna.

    Gli anticorpi contro la proteina S (Spike) invece vengono prodotti sia a seguito dell’infezione naturale sia soprattutto dopo la somministrazione del vaccino. I vaccini oggi disponibili, infatti, hanno come obiettivo la produzione di anticorpi contro le proteine del guscio esterno del virus (Spike appunto), cosi che il soggetto che entra in contatto con la superficie delle particelle virali abbia un “esercito di anticorpi” già pronto per contrastare il virus e ciò, se non impedisce l’insorgenza dei sintomi ne riduce sicuramente la gravità e la durata.

    I test sierologici ci permettono di avere informazioni diverse:

    • il test sierologico anti Spike (S) ci permette di monitorare il nostro titolo anticorpale sviluppato a seguito della vaccinazione e viene misurato in unità BAU/mL.
    • Il test sierologico anti Nucleocapside (N) ci dice, invece, se abbiamo contratto l’infezione da SARS-CoV-2; esso è espresso come indice di cut-off (COI) che, se superiore ad 1, indica l’avvenuto contatto con il virus.

    È bene precisare che la cinetica anticorpale del SARS-CoV-2 è particolare: normalmente a seguito di una qualsivoglia infezione il nostro sistema immunitario produce in primo luogo anticorpi di classe IgM che col tempo si riducono lasciando il posto a quelli di classe IgG che hanno maggiore affinità verso i loro bersagli e sono più duraturi; nel caso del COVID nel siero dei pazienti si possono ritrovare prima le IgM, si può avere una produzione contemporanea di IgG e IgM,o , addirittura possono essere rilevabili prima le IgG, per questo motivo la comunità scientifica è concorde che sia più corretto dosare gli anticorpi totali sia contro la proteina S che N.

    Presso il Laboratorio Dr Giovanni Di Piazza è possibile effettuare i test sierologici con metodica ECLIA (elettrochemiluminescenza) Roche che rileva contemporaneamente le classi anticorpali IgA+IgG+IgM con una sensibilità del 99,5% e una specificità del 99,8%.

    Contattaci ora o chiama al 091589477 per richiedere maggiori informazioni e prenotare il tuo tampone Covid o test sierologico.